Per vivere sereni e senza pensieri

in un Paese meraviglioso a meno di un'ora di volo dall'Italia


HOME PAGE
COSE DA SAPERE
TESTIMONIALS
ATTIVITA'
NEWSLETTER
GALLERY
VIDEO
CONTATTI

HOME PAGE

COSE DA SAPERE

TESTIMONIALS

ATTIVITA'

NEWSLETTER

GALLERY

VIDEO

CONTATTI

Cose da sapere

Pensionati ex INPDAP

Come trasferirsi in Tunisia

Le tasse in Tunisia

Costo della vita in Tunisia

Servizi offerti

PENSIONATI


Pensionati ex INPDAP


I pensionati INPS possono trasferirsi in qualunque paese percependo la pensione esentasse, quindi pagano solo le tasse locali, solitamente ben più basse che in Italia.

Invece i pensionati Ex INPDAP, cioè quelli provenienti della Pubblica Amministrazione statale (ed alcune società parastatali), gli ex dipendenti degli Enti Locali (Regioni, Provincie e Comuni), medici e personale medico ospedalieri, ex militari, finanzieri, poliziotti e vigili del fuoco, ecc, possono avere la defiscalizzazione della pensione solo in pochissimi paesi:
  • Tunisia
  • Senegal
  • Cile
  • Australia

Inutile dire che la Tunisia è di gran lunga preferibile, per la vicinanza all'Italia, l'ottimo clima e uno stile di vita molto vicino all'Europa, dovuto ai molti anni di dominazione francese. Inoltre l'obbligo di residenza è di soli 6 mesi all'anno, quindi chi mantiene legami familiari in Italia può ritornare frequentemente e per lunghi periodi.

Per tutti questi motivi moltissimi pensionati ex INPDAP si trasferiscono o sono già residenti in Tunisia, mentre i pensionati INPS si distribuiscono fra Tunisia e Portogallo, i due paesi più vantaggiosi economicamente e dove la qualità di vita è ottima anche rispetto all'Italia.





Cose da sapere

Pensionati ex INPDAP

Come trasferirsi in Tunisia

Le tasse in Tunisia

Costo della vita in Tunisia

Servizi offerti

Powered by MMS - © 2019 EUROTEAM